ANDREA COSTA IMOLA – PROGER CHIETI
Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 19 febbraio, 18.00
Arbitri: Beneduce, Dionisi, Lestingi
Andata: 93-87
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/12/19/andrea-costa-imola-vs-proger-chieti-2?lang=it

QUI IMOLA
Giampiero Ticchi (coach) –
“Domenica per noi è una partita che vale tantissimo perché è vitale e dopo la bella vittoria di Ferrara è indispensabile battere Chieti, perché ci darebbe la possibilità di avere 4 punti di vantaggio sulla terzultima con la differenza canestri favorevole. Sarebbe una vittoria che ci porterebbe fuori dalla zona salvezza e ci darebbe un po’ più di tranquillità per affrontare l’ultima parte del campionato.
Affrontiamo una squadra che è cambiata molto: ha cambiato l’allenatore e ha preso un nuovo americano, DeCosey, inoltre ha giocato un’eccellente gara nell’ultimo turno contro Udine. Noi dobbiamo riuscire a dare quell’intensità che siamo riusciti a esprimere a Ferrara senza mai calare mentalmente”.
Andrea Tassinari (giocatore) – “Per lo scontro contro Chieti di domenica siamo molto carichi, veniamo da una vittoria esaltante contro Ferrara. Ci davano svantaggiati visto che venivamo da un momento non facile mentre Ferrara veniva dalla vittoria contro la Virtus. Il match che ci attende al PalaRuggi sarà molto importante per la classifica perché possono essere due punti che ci aiutano a respirare davvero e portarci più vicini alla salvezza. Veniamo da una settimana di costanza e impegno, caratteristiche che metteremo davanti al nostro pubblico anche domenica”.
Note – Out Patricio Prato per lesione ad un muscolo.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio. L’emissione televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

QUI CHIETI
Maurizio Bartocci (allenatore)
– “Dopo la buonissima prestazione avuta contro Udine, spero di vedere la mia squadra crescere da ogni punto di vista. Domenica scorsa abbiamo disputato un ottimo secondo quarto, poi abbiamo subito la loro possanza fisica ma siamo stati bravi a rimanere lucidi e a metter nel carniere due punti fondamentali per la salvezza. Domenica, in un incontro difficile e forse decisivo contro Imola, dovremo fare un ulteriore passo avanti nell’intensità difensiva e nella collaborazione in fase di attacco. La squadra ha lavorato bene per tutto l’arco della settimana. Turel continua il suo inserimento nel gruppo con grande voglia e spirito di abnegazione. Si è aggiunto da pochissimo DeCosey che dovrà rapidamente inserirsi ma, come primo impatto, posso dire che ha già mostrato un ottimo atteggiamento”.
Dario Zucca (giocatore) – “Sulla partita di Imola c’è sicuramente da dire che è un match fondamentale per noi, sia per la classifica che per il morale; loro sono una squadra bene organizzata e abituata a giocare ad alti ritmi, dovremo essere bravi a giocare la pallacanestro voluta da coach Bartocci e a tenere alto il nostro ritmo. Riguardo alla scelta tecnica di inserirmi da ala grande domenica scorsa, essa è stata dettata necessariamente dalle rotazioni corte in quanto, in assenza di Cade Davis, Gigi Sergio ha dovuto giocare da esterno. Ritengo di essere un lungo abbastanza versatile e che quel ruolo posso reggerlo fisicamente, ma c’è ancora tanto da migliorare e per fortuna ci sono degli ottimi maestri”.
Note – Tutti a disposizione di coach Massimo Galli.
Media – La gara, visibile in diretta streaming esclusiva su LNP TV Pass, sarà anche seguita con aggiornamenti play by play sul profilo Facebook della Pallacanestro Chieti (https://www.facebook.com/pallacanestrochieti/).

a”.

Riccardo Castelli (giocatore) – “La proposta di Forlì si è materializzata all’improvviso, con grande sorpresa da parte mia. La scelta di lasciare Udine è stata sofferta, non posso nasconderlo, ma la chiamata della mia nuova società è arrivata nel momento giusto: qui c’è un bellissimo progetto ed una sfida, chiamata salvezza, di quelle che amo. Recanati è lontana 4 punti, che non sono certo pochi, ma sono certo che possiamo ancora ampiamente recuperare il divario: la squadra lotta, per fare bene e sbloccarsi ‘infilando’ una serie positiva di risultati basta davvero poco. L’infortunio? Ho avuto un problema alla caviglia che mi ha tenuto lontano dal campo per un mesetto, ma ora sto bene e mi sento energico”.
Note – Debutto in maglia Unieuro, dunque, per Riccardo Castelli, arrivato in città nella giornata di mercoledì ed immediatamente aggregatosi al gruppo, prendendo parte anche allo scrimmage contro l’Andrea Costa Imola di giovedì pomeriggio. Amichevole vittoriosa per i biancorossi forlivesi (61-69 il punteggio finale), ‘sgambata’ alla quale non hanno però preso parte Melvin Johnson e Paolo Rotondo, tenuti precauzionalmente a riposo dallo staff tecnico Unieuro: salvo imprevisti dell’ultim’ora, ad ogni modo, saranno puntualmente della partita. Contro Trieste gli unici assenti certi saranno quindi Davide Reati (problema al polso, se ne saprà di più a giorni) ed il lungodegente Wayne Blackshear.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming in chiaro su LNP Channel (https://www.youtube.com/watch?v=UFtP30Kmc-s), mentre in differita su Teleromagna (canale 14 del digitale terrestre) il lunedì successivo alla gara alle ore 15:00 e da TeleromagnaSport (canale 192) il martedì alle ore 22:30. Aggiornamenti live sul punteggio sulle pagine Facebook, Twitter ed Instagram della società.

QUI TRIESTE
Eugenio Dalmasson (allenatore) –
“Arriviamo a questa partita con la buona notizia di aver riaggregato da mercoledì Jordan Parks, dopo aver ricevuto l’ok dello staff medico. Questo ci ha permesso di lavorare con la qualità e l’intensità che ci era gioco forza mancata la scorsa settimana. La sfida di Forlì sarà molto difficile per più motivi, sia dal punto di vista dell’approccio, sia per i tanti cambiamenti nei nostri avversari, fattore che non ci permette di avere punti di riferimento. È innegabile che vista la posizione di classifica, Forlì giocherà da qui alla fine ogni partita come una finale, starà a noi farci trovare pronti e con la testa giusta al cospetto di un’avversaria che affronterà da qui in avanti ogni partita con un’energia superiore alle precedenti. Troveremo un’avversaria che sta facendo di tutto per risollevarsi da una spirale negativa, cambiando la guida tecnica, mutando radicalmente il roster e inserendo giocatori di livello assoluto. Giocheremo in uno dei palazzetti più caldi dello Stivale, di fronte a un pubblico appassionato e molto competente, dovremo sfruttare a nostro vantaggio il fatto di conoscerci e giocare assieme da più tempo di loro, consapevoli che il fattore mentale sarà fondamentale per arrivare nel modo giusto a questo appuntamento. La classifica non conta, lo dimostra il modo con il quale Forlì ha perso le ultime partite contro avversarie d’alto rango, cedendo i due punti più per episodi sfortunati che per altri fattori. Dovremo dimostrare di essere preparati, non potremo per nessun motivo permetterci di sottovalutare l’impegno e sarà mio compito motivare e tenere i ragazzi concentrati nel miglior modo possibile”.
Note – Coach Dalmasson deve ancora fare a meno di ‘Bobo’ Prandin, in recupero ma non ancora disponibile per la convocazione Enrico Gobbato.
Media – Diretta streaming in chiaro su LNP Tv Pass. La partita sarà raccontata in diretta dall’emittente radiofonica locale Radioattività (fm 97.5/97.9, streaming www.radioattivita.com), con aggiornamenti live sui social di Alma Pallacanestro Trieste, Facebook (https://www.facebook.com/pallacanestrotrieste2004/) e Twitter (https://twitter.com/PallTrieste2004).

 

ANDREA COSTA IMOLA – PROGER CHIETI
Dove: PalaRuggi, Imola (Bo)
Quando: domenica 19 febbraio, 18.00
Arbitri: Beneduce, Dionisi, Lestingi
Andata: 93-87
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2016/12/19/andrea-costa-imola-vs-proger-chieti-2?lang=it

QUI IMOLA
Giampiero Ticchi (coach) –
“Domenica per noi è una partita che vale tantissimo perché è vitale e dopo la bella vittoria di Ferrara è indispensabile battere Chieti, perché ci darebbe la possibilità di avere 4 punti di vantaggio sulla terzultima con la differenza canestri favorevole. Sarebbe una vittoria che ci porterebbe fuori dalla zona salvezza e ci darebbe un po’ più di tranquillità per affrontare l’ultima parte del campionato.
Affrontiamo una squadra che è cambiata molto: ha cambiato l’allenatore e ha preso un nuovo americano, DeCosey, inoltre ha giocato un’eccellente gara nell’ultimo turno contro Udine. Noi dobbiamo riuscire a dare quell’intensità che siamo riusciti a esprimere a Ferrara senza mai calare mentalmente”.
Andrea Tassinari (giocatore) – “Per lo scontro contro Chieti di domenica siamo molto carichi, veniamo da una vittoria esaltante contro Ferrara. Ci davano svantaggiati visto che venivamo da un momento non facile mentre Ferrara veniva dalla vittoria contro la Virtus. Il match che ci attende al PalaRuggi sarà molto importante per la classifica perché possono essere due punti che ci aiutano a respirare davvero e portarci più vicini alla salvezza. Veniamo da una settimana di costanza e impegno, caratteristiche che metteremo davanti al nostro pubblico anche domenica”.
Note – Out Patricio Prato per lesione ad un muscolo.
Media – La partita sarà trasmessa in streaming sulla piattaforma LNP TV per gli abbonati al servizio. L’emissione televisiva DI.TV (canali 90 e 17 del digitale terrestre in Emilia-Romagna, nella provincia di Pesaro e Urbino, e in parte del Veneto) trasmetterà la differita dell’incontro lunedì alle 22 ed in replica il giorno seguente.

QUI CHIETI
Maurizio Bartocci (allenatore)
– “Dopo la buonissima prestazione avuta contro Udine, spero di vedere la mia squadra crescere da ogni punto di vista. Domenica scorsa abbiamo disputato un ottimo secondo quarto, poi abbiamo subito la loro possanza fisica ma siamo stati bravi a rimanere lucidi e a metter nel carniere due punti fondamentali per la salvezza. Domenica, in un incontro difficile e forse decisivo contro Imola, dovremo fare un ulteriore passo avanti nell’intensità difensiva e nella collaborazione in fase di attacco. La squadra ha lavorato bene per tutto l’arco della settimana. Turel continua il suo inserimento nel gruppo con grande voglia e spirito di abnegazione. Si è aggiunto da pochissimo DeCosey che dovrà rapidamente inserirsi ma, come primo impatto, posso dire che ha già mostrato un ottimo atteggiamento”.
Dario Zucca (giocatore) – “Sulla partita di Imola c’è sicuramente da dire che è un match fondamentale per noi, sia per la classifica che per il morale; loro sono una squadra bene organizzata e abituata a giocare ad alti ritmi, dovremo essere bravi a giocare la pallacanestro voluta da coach Bartocci e a tenere alto il nostro ritmo. Riguardo alla scelta tecnica di inserirmi da ala grande domenica scorsa, essa è stata dettata necessariamente dalle rotazioni corte in quanto, in assenza di Cade Davis, Gigi Sergio ha dovuto giocare da esterno. Ritengo di essere un lungo abbastanza versatile e che quel ruolo posso reggerlo fisicamente, ma c’è ancora tanto da migliorare e per fortuna ci sono degli ottimi maestri”.
Note – Tutti a disposizione di coach Massimo Galli.
Media – La gara, visibile in diretta streaming esclusiva su LNP TV Pass, sarà anche seguita con aggiornamenti play by play sul profilo Facebook della Pallacanestro Chieti (https://www.facebook.com/pallacanestrochieti/).

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: