Coach Benedetto, a Milano un successo importante, anche perché giunto in coda a un periodo particolarmente turbolento per Cento. Quali sono le sue considerazioni, a riguardo?
«All’infortunio di Benfatto si sono aggiunti quello di Vico, incidente grave e dal quale ci auguriamo si rimetta in fretta per essere pronto per il prossimo campionato, e quello di Brighi, più lieve ma comunque giunto all’interno di un momento negativo e che da tempo costringe la Baltur a rinunciare a uno o più giocatori per periodi più o meno lunghi. La speranza è quella di porre fine a questa serie e recuperare tutti gli effettivi, per arrivare nelle migliori condizioni al momento clou della stagione, impossessarci della miglior posizione di classifica possibile e meritare i vantaggi che questo comporterà nel vero campionato e cioè i play-off.».

Alla luce di tutti questi infortuni, quali sono gli obiettivi in questa seconda parte di stagione?
«Gli obiettivi non cambiano. Oggi siamo quarti perché questa è la posizione che abbiamo sin qui meritato, ma il terzo posto dista appena due punti… Eravamo sul mercato prima dell’infortunio di Vico, e lo siamo tuttora. A prescindere dal ruolo, cerchiamo un buon giocatore per alzare la qualità della squadra, ma siamo consapevoli del fatto che a questo punto della stagione sia difficilissimo da trovare. Nell’ultima partita abbiamo ruotato sette uomini, per cui la priorità è quella di recuperare Brighi prima e Benfatto poi. In palestra, nel frattempo, svolgiamo sedute mattutine e pomeridiane per aumentare l’intensità del nostro lavoro.».

Sabato vi aspetta un’altra trasferta, questa volta sul campo di Iseo: quali sono, i temi di questa sfida?
«Affronteremo una squadra giovane e in piena lotta per la salvezza, che viene da un’importante affermazione esterna e dunque scenderà in campo col coltello tra i denti, per cercare di strappare altri due punti e guadagnare ulteriore terreno sulle dirette concorrenti. Le nostre motivazioni non sono però inferiori, il successo di Milano ci ha dato fiducia e vogliamo conquistare un’altra vittoria per noi e per i tanti tifosi che ci seguiranno in trasferta.».

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: