Al Pala Ahrcos, una Baltur priva di Rizzitiello (in panchina ma per onor di firma) supera la Rekico, al termine di un incontro avvincente e caratterizzato da un primo quarto stellare dei romagnoli e da un crescendo rossiniano degli emiliani che, scivolati a “-12” in apertura, rientrano negli spogliatoi con una sola lunghezza da recuperare e poi cambiano marcia nella ripresa. Davanti a una più che discreta cornice di pubblico, tra abbonati (576) e paganti (di cui poco circa cento ospiti), Cento si porta subito sul 3-0 con Benfatto ma Pagani sblocca Faenza, che nella prima frazione manda a bersaglio 11 dei primi 17 tentativi dal campo, di cui 5 (su 7) dalla lunga distanza. I bianco/rossi hanno difficoltà a limitare gli avversari, Venucci e Chiappelli in particolare, ma hanno il merito di restare sempre attaccati alla partita, grazie ai canestri pesanti di Chiera e Vico, uscito dalla panchina ma brillante protagonista di giornata. Dopo aver toccato il “-12” (14-26), la Baltur accorcia le distanze già in chiusura di prima frazione per poi sorpassare con D’Alessandro (39-38), nel corso di quella seguente. Se Venucci consente ai suoi di chiudere in vantaggio anche il secondo periodo, l’avvio di ripresa è invece favorevole ai locali, che finalmente riescono a innescare con una certa continuità Piunti e Benfatto in vernice (49-44).  In questo frangente la Baltur tenta a più riprese la fuga, ma la Rekico non molla e resta in scia (59-55, 30’). Un ottimo Benfatto permette a Cento di volare a “+11” (66-55) in principio di ultimo quarto, Chiappelli dimezza successivamente lo scarto (68-62) ma Piunti, Benfatto e Cantone confezionano il break col quale la Baltur prende il largo (77-62). L’ex Silimbani guida l’ultimo assalto dei manfredi, ma Vico infila la tripla della staffa e in curva parte la festa. Cento porta quattro uomini in doppia cifra (Vico 18) ma principalmente ottiene tanto da tanti (17 punti e 7 rimbalzi per Benfatto, 14 punti e 8 assist per Chiera, 5 rimbalzi in 8’ per Ba), mentre la Rekico ha 21 punti, 8 rimbalzi e  5 assist da  Venucci ma appena nove punti dalla panchina.

 

BALTUR CENTO-REKICO FAENZA 81-69

PARZIALI: 25-32, 16-10, 18-13, 22-14.

CENTO: Ba 1, Piunti 11, Vico 18, Chiera 14, Graziani NE, Pasqualin 2, D’Alessandro 9, Govoni NE, Benfatto 17, Cantone 9, Mastrangelo NE, Rizzitiello NE. All. Benedetto.

FAENZA: Aromando, Samorì NE, Perin 10, Silimbani 5, Benedetti, Venucci 21, Iattoni 10, Pagani 4, Milosevic NE, Chiappelli 15, Brighi 4. All. Regazzi.

ARBITRI: Gallo, Secchieri.

 

(Foto Fabio Pozzati)

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: