Concluso il tour de force da tre partite in sei giorni con un bilancio di due vittorie e una sconfitta, la Baltur s’appresta ad affrontare le ultime tre giornate di stagione regolare, in seguito alle quali saprà in che posizione chiuderà la prima fase e quale sarà la sua avversaria al primo turno di play-off. Il primo ostacolo sulla strada che poi porterà Cento ad affrontare Lecco (in trasferta) e Reggio Emilia (in casa), è la Tramarossa Pall. Vicenza 2012, con cui si misurerà sulle tavole del Pala Ahrcos, con palla a due fissata per le ore 18 di domenica. All’andata la Baltur sbancò Vicenza con una vittoria schiacciante, un severo “+63” (54-117) che fece scalpore anche a livello nazionale per le proporzioni dello scarto. Al ritorno sarà tutta un’altra storia, poiché la Tramarossa è una squadra che giocherà col coltello tra i denti per vendicare la sconfitta subita a dicembre, ma anche e soprattutto perché in palio c’è il vantaggio del fattore campo in un play-out salvezza che al momento la opporrebbe all’Accademia Su Stentu Sestu. Partita come potenziale outsider del campionato, la squadra vicentina non è in realtà riuscita a trovare la quadratura del cerchio e negli ultimi tre mesi ha racimolato soltanto sei punti, date le undici sconfitte subite nelle ultime quattordici partite giocate. Un fatto difficile da spiegare, considerato il valore di un roster in cui spicca il nome dell’ex di turno, Daniele Demartini. Occhi puntati tra i berici, che all’inizio del girone di ritorno hanno sostituito il tecnico Sandro Orlando con il suo assistente Marco Silvestrucci, sulle ali Andrea e Umberto Campiello, sulla guardia Vai e sul centro Ianes. Nell’ultimo turno Vicenza ha sconfitto la Hikkaduwa Milano per 80-72, un successo fondamentale per affrontare con entusiasmo e fiducia quest’ultimo scorcio di campionato che potrebbe valere la permanenza in categoria per i veneti, mentre gli emiliani sono chiamati a vincere per alimentare le residue speranze di insidiare la terza piazza a Piacenza e difendere il quarto posto. Arbitreranno la sfida Francesco Di Luzio di Cernusco sul Naviglio (MI) e Roberto Corbari di Cremona (CR).

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: