Missione compiuta per la Baltur che in Sardegna coglie la quinta vittoria consecutiva, ferma a quota quattro la striscia di Sestu e guadagna un’ulteriore posizione in classifica, data la contemporanea sconfitta di Piacenza a Orzinuovi. Sostenuta da oltre venti tifosi al seguito, Cento in avvio subisce l’iniziativa dei sardi, privi di Laguzzi, e di Samoggia in particolare, autore di ben 14 punti nella prima frazione. Nonostante problemi di rotazione accentuati dalla presenza per onor di firma di Benfatto e dai falli di Chiera e Andreaus, i biancorossi chiudono in parità il primo periodo grazie a quattro punti consecutivi di Brighi ma nel secondo quarto scivolano a “-10” (33-23, 15’), prima di riuscire a tornare in scia con Bedetti, Brighi e D’Alessandro (39-36, 20’). Nella ripresa la Baltur impatta con Chiera a quota 43, e poi tenta la fuga con D’Alessandro (49-56, 29’). Il solito Samoggia accorcia le distanze (54-58) ma Brighi e Caroldi ricacciano indietro gli isolani, che arrivano al gran finale in riserva e devono alzare bandiera bianca, mentre gli ospiti incrementano il vantaggio col passare dei minuti, fino al “+20” (60-80) con cui si conclude la partita.

ACCADEMIA SU STENTU SESTU-BALTUR CENTO 60-80
PARZIALI: 21-21, 18-15, 12-20, 9-24.
SESTU: Scodavolpe 5, Graviano 6, Elia 2, Pilo, Trionfo 16, Villani 3, Melis, Passaretti NE, Samoggia 24, Varrone 4. All. Sassaro.
CENTO: Chiera 15, Andreaus 4, Bedetti 12, Benfatto NE, Pignatti 15, Sabbatino 5, D’Alessandro 6, Brighi 16, Botteghi, Caroldi 7. All. Benedetto.
ARBITRI: Martinelli, Marzulli.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: