A Olginate la Baltur coglie la sesta vittoria consecutiva grazie a una importante prova di forza del collettivo, per il quale manda a bersaglio ben dieci degli undici atleti in rotazione, e consolida la sua leadership in campionato, alla vigilia dello scontro diretto con quella Pallacanestro Crema che la segue in classifica ad appena due lunghezze. I bianco/rossi si presentano in provincia di Lecco senza Benfatto, che alza bandiera bianca al termine dell’allenamento della mattina per i postumi dell’infortunio rimediato domenica scorsa contro Lugo. Alla palla a due Galli propone il suo quintetto base, mentre Benedetto si affida a Cantone, Vico, D’Alessandro, Rizzitiello e Piunti. A poco più di due minuti dall’inizio, il piano partita della Baltur si complica per il terzo fallo personale di Piunti, che torna in panchina sul punteggio di 6-0 per i padroni di casa. Poco più tardi la Gordon allunga sul “+7” (12-5) ma un parziale di 0-10, costruito da Vico e Rizzitiello, consente agli ospiti di sorpassare (12-15) e costringere la panchina olginatese alla sospensione. In uscita dal time-out, due canestri dall’arco di Colnago permettono a Olginate di chiudere il vantaggio la prima frazione ma in quella successiva Cento torna avanti grazie ai canestri, l’energia e i rimbalzi di Ba e D’Alessandro, capitano in contumacia Benfatto, coi quali scappa a “+9” (24-33). A campi invertiti la Baltur riprende il gioco con entrambi i suoi lunghi di ruolo gravati di tre personali e la Gordon ne approfitta per riportarsi subito a “-6” ma Vico si carica la squadra sulle spalle e con 12 punti consecutivi ricaccia indietro gli avversari (38-49). Il ritorno in campo di Piunti precede di pochi secondi il suo quarto fallo ma non cambia l’inerzia della gara. D’Alessandro e Cantone confezionano il “+14” (42-56) e il quarto periodo è un vero e proprio monologo degli emiliani, che lasciano i padroni di casa a quota 46 per poco meno di 6 minuti, ipotecando l’ennesimo referto rosa. Nel finale D’Alessandro lascia il campo per un infortunio alla caviglia destra la cui entità sarà valutata nelle prossime ore, mentre Govoni e Mastrangelo bagnano il loro esordio stagionale con due canestri a testa, che valgono il “+33” col quale si conclude la partita.

GORDON OLGINATE-BALTUR CENTO 53-86
PARZIALI: 18-17, 11-20, 17-21, 7-28.
OLGINATE: Siberna, Planezio 11, Todeschini 6, Tagliabue 18, Rota, Colnago 12, Bassani 3, Marinò 4, Maver, Seck, Moretti, Bonfanti. All. Galli.
CENTO: Ba 8, Piunti 5, Vico 28, Chiera 7, Graziani, Pasqualin 4, D’Alessandro 15, Govoni 4, Cantone 2, Mastrangelo 5, Rizzitiello 8. All. Benedetto.
ARBITRI: Giovannetti, Tulumello.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: