Al Pala Ahrcos la Baltur costringe la capolista Orzinuovi ad appena 50 punti segnati, tenendo tutti gli effettivi a disposizione di coach Crotti sotto la doppia cifra e conquistando la quarta vittoria consecutiva, al termine di una partita da play-off e giocata davanti a un pubblico da categoria superiore. Alla palla a due, posticipata alle ore 20 per motivi di ordine pubblico legati al rinomato Carnevale locale, Cento si presenta con Brighi e Chieranei primi cinque, Sabbatino dalla panchina e Benfatto in panchina ma soltanto per onor di firma. In principio è Pignatti il grande protagonista su ambedue i lati del campo, nonché principale attore nel parziale che a metà della prima frazione vede condurre i locali per 10 a 2. Un canestro da lontano di Cantone mette però in ritmo gli orceani, che sorpassano con l’ex Bona (13-15), ma incassano una tripla di Pignatti , praticamente sulla sirena di fine periodo (16-15). Nel secondo quarto si scatena Perego con 7 punti in fila ma lo scarto tra le due formazioni non supera mai le tre lunghezze e all’intervallo lungo il vantaggio degli ospiti è di un solo punto (30-31). Nella ripresa Orzinuovi si porta in due differenti occasioni a “+4” ma Cento risponde con un parziale di 8-0 aperto da Pignatti , proseguito da Caroldi e concluso da due canestri di Bedetti (42-38, 29’). La Agribertocchine esce con una fiammata di Tourè (42-44), ma due tiri liberi di Caroldi fissano il punteggio di fine terzo quarto sul 44 pari. Nonostante il punteggio basso la partita è coinvolgente e l’ultima frazione si gioca in una vera e propria bolgia. Il quarto si apre con due punti di Botteghi e tre di Ruggiero (46-47). In seguito la Baltur riesce nell’impresa di tenere inviolato il suo canestro per quasi 8’, mentre in attacco muove il punteggio con Caroldi , Bedetti e Pignatti (54-47). Nel momento in cui Orzinuovi torna a segnare con Tourè , manca poco più di un minuto alla fine e Cento mantiene cinque punti di vantaggio (54-49). Due tiri liberi di Pignatti permettono ai biancorossi di tenere a distanza gli avversari, che nell’ultimo minuto fatturano un solo punto e devono alzare bandiera bianca. Grazie a questo successo, la Baltur si riporta a “-4” dalla vetta della classifica, mantenendosi a “-2” dal terzo posto. Alla ripresa del campionato dopo la sosta per le Final Eight di Coppa Italia, capitan Caroldi e soci voleranno in Sardegna per affrontare una Accademia Su Stentu Sestu anch’essa reduce dal quarto successo consecutivo, con palla a due prevista per le ore 18 di domenica 12 marzo.

BALTUR CENTO- AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 56-50
PARZIALI: 16-15, 14-16, 14-13, 12-6.
CENTO: Chiera 2, Andreaus 11, Bedetti 14, Benfatto NE, Pignatti 16, Sabbatino 2, D’Alessandro, Brighi, Botteghi 4, Caroldi 7. All. Benedetto.
ORZINUOVI: Piunti 6, Valenti 7, Perego 9, Bona 3, Zambon 2, Fatello NE, Scanzi , Cantone 8, Ruggiero 6, Tourè 9. All. Crotti.
ARBITRI: Spinelli, Soavi.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: