Waimer non capiva, non aveva mai capito, cosa avessero nella testa i bagnanti. Che prima si lamentavano per il caldo e poi, dopo un temporale estivo a rendere meno infernali le temperature, brontolavano ugualmente. Come se da 40 a 30 gradi ci si potesse passare con un solo clic da aria condizionata, e non tramite anticicloni. Chiaro, avesse trovato un modo per variare la temperatura all’aperto a suo piacimento, avrebbe vinto il premio come miglior bagnino da qui al 3000. Ma per ora doveva accontentarsi.

Intanto, in spiaggia il tifoso bianconero, dopo giorni di stato comatoso post orgiastico, iniziava a capire. E, soprattutto, ad usare il tifoso biancoblu come punching ball virtuale.

Bavvy – Scusa, devo essermi perso un pezzo. La squadra che doveva vincere, stravincere, favorita. Voi. E poi cosa è successo? Vi siete dimenticati che con le salsicciate si vince Masterchef, con i cori si vince Sanremo, ma che poi c’è anche altro? Ma a noi va benissimo, eh… Voi continuate a baloccarvi con il presunto primato del tifo. Noi però siamo già in serie A, ok? Voi invece un altro anno da dominatori in A2. Ottimo. Ottimo.

Piccy – Non ti sento. Non me ne frega niente. Godi che tanto dura poco.

Bavvy – A ma a me interessa poco per quanto si gode. Ma intanto lo faccio. E poi sai la cosa più divertente? È continuare a seguirvi. Con le dichiarazioni per cui siete già ri-promossi, e con il vostro Amici. Perchè fate tanto gli immacolati, ma immaginate una cosa del genere con, che so, un qualsiasi altro giocatore a insultare un Legion, per dire. Avreste fatto le barricate, no? Ora tutto a posto, direi. Per amore solo per amore, non dite così?

Piccy – Senti, ma proprio non riesci a farti gli affari tuoi? Pensa al tuo Ramagli che quasi lo cacciavate. Pensa che devi mendicare il ritorno al Paladozza. Pensa a fare la tua squadra. E lasciami in pace. Tanto resti uno di quelli che escono fuori solo quando le cose vanno bene. Dove eri la scorsa estate? Eri cosí in erezione? No. Salti fuori solo adesso.

Bavvy – Non è che salto fuori adesso. È che provo ad avere uno spirito critico. Scorso anno ero in disaccordo con chi mi ha portato in serie A2. Ora non posso che applaudire chi mi ha riportato al piano che mi compete. E sai benissimo che non era scontato. Senza proclami, senza titoloni, senza bisogno di mitologie. Voi invece date sempre l’impressione che tutto vi vada bene.

Piccy – Ma cosa dovevamo fare? Non ci piacevano i pois e lo abbiamo detto. Non ci sono piaciute le esternazioni sui canotti e lo abbiamo detto. Quando sono uscite scemenze tipo derby a Casalecchio lo abbiamo detto. Mica posso andare oltre.

Bavvy – Mah. Però Lestini lo avete praticamente fatto mandare via. Amici ca bene. Solo perchè è un buon giocatore, i precedenti vengono dimenticati.

Piccy – Se Boniciolli lo tiene in riga sarà un grande acquisto. E basta.

Il clima era un po’ nervoso, e Waimer si trovò a dover organizzare al volo un aperitivo aggratis per tenerli buoni. Gli era stato detto che Basket City era anche questa. Va bene, pensava, basta che consumino.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: