BOLOGNA BASKET 2016 – LG COMPETITION 62-61
Parziali: 14-15; 33-25; 42-46; 62-61
Bologna Basket 2016: De Pascale 10; Poluzzi 12; Guerri 0; Fin 8; Legnani (cap) NE; Tugnoli 4; Cortesi 19; Brotza 4; Bertuzzi 5; Brigotti NE; Drago NE. All.: Lolli.
LG Competition Castelnovo Monti: Canuti 3; Corradini 0; Canovi 0; Magnani 11; Rossetti 2; Simaitis 15; Levinskis 6; Guarino (cap) 2; Torlai NE; Mallon 22; Parma NE. All.: Diacci.

Con le unghie e con i denti, spremendo fino all’ultima goccia di sudore, il Bologna Basket prosegue la striscia positiva in casa, battendo un avversario problematico e di qualità come l’LG Competition di Castelnovo Monti. A togliere le castagne dal fuoco è l’MVP di giornata, Simone Cortesi, 19 punti ed 8 rimbalzi, che segna all’ultimo secondo il canestro decisivo in penetrazione e in rovesciata, subendo pure fallo (anche se poi a tempo scaduto sbaglierà il libero aggiuntivo, ma poco importa). Buone anche le prove di De Pascale, reattivo e risoluto, specie nei quarti centrali, e di Poluzzi, che riscatta una partita luci e ombre con due giocate decisive dalla distanza nel finale.
L’arrivo in volata è la degna conclusione di una partita molto combattuta, vibrante, caratterizzata da parziali e controparziali. Il BB2016 la spunta per una migliore condizione fisica, per una difesa sempre coriacea ed attenta e anche – ammettiamolo – per un pizzico di fortuna in più. Va però sottolineato ancora una volta come la mancanza di due giocatori fondamentali come Saccà (probabile rientro la prossima settimana con Pontevecchio) e Legnani abbia molto accorciato le rotazioni e questo si riflette in uno sforzo supplementare della squadra, che non può che avere effetti negativi sulla lucidità dell’esecuzione offensiva. Lo sottolinea anche coach Lolli: “La nostra filosofia del ‘corri e tira’ – spiega Lolli – è un po’ limitata dalla panchina corta, anche se cerchiamo comunque di essere aggressivi e di accelerare le conclusioni. Ma il lavoro in palestra alla fine sta dando risultati”.
L’inizio stagione soddisfa il presidente Guerri: “Il nostro obiettivo restano i playoff – sottolinea – abbiamo un gruppo nuovo, con sei giocatori appena arrivati e uno staff tecnico inedito. Se ci aggiungiamo qualche infortunio si può vedere come il campionato sia cominciato in salita. Ma finora siamo assolutamente in linea con i programmi di inizio stagione, per cui proseguiamo con tranquillità e grande fiducia”.
La cronaca. Primo quarto all’insegna dell’equilibrio, con il BB2016 che parte male 0-5 e recupera a fine quarto con due conclusioni di Brotza. Nella seconda frazione i bolognesi scappano via con un parziale di 7-0, propiziato da Guerri e De Pascale, ma si fanno riprendere a metà tempo dai reggiani con Mallon che giganteggia sotto i tabelloni. Controparziale della LG di 7-0, frutto del bombardamento dei due lituani ospiti, mentre il BB2016 sta 3 minuti senza segnare. Ma a 3’ dalla pausa i padroni di casa si svegliano, infilano un 9-0 con De Pascale che segna due canestri di fila e Fin che imbuca il tiro pesante alla sirena. Inizia il 3° quarto con il BB2016 sopra di 8 ed è improvviso blackout. Simaitis imperversa, l’LG fa 7-0 mentre i felsinei forzano i tiri e segnano solo 2 punti in 4 minuti, per poi rientrare a – 4 con Cortesi. Ultimi 10 minuti all’insegna del prefetto equilibrio, con ripetuti sorpassi delle due contendenti. Al tiro pesante di Poluzzi risponde ancora Simaitis, poi Cortesi sale in cattedra con 4 punti consecutivi. Poluzzi segna ancora da tre, ma i castelnovesi non mollano e vanno ripetutamente in vantaggio. A 58” i padroni di casa sono sotto di 2. Fin ferma l’azione e manda in lunetta Rossetti, che però fallisce entrambi i liberi. Sul contropiede Poluzzi subisce fallo da 3 e fa l’en plein dalla lunetta. Nell’azione successiva Mallon viene fermato e non sbaglia a gioco fermo. Mancano 12 secondi: l’LG spende l’ultimo fallo a – 9. Sulla rimessa ci pensa Cortesi con l’uno contro uno vincente, mandando tutti sotto la doccia.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: