BOLOGNA BASKET 2016 – POLISPORTIVA ARENA 72-62 (d.t.s).

Parziali: 19-13; 32-28; 44-40; 57-57; 72-62.

Tabellino

BB2016: Biello 12; Albertini 21; Del Papa 11; Spettoli 7; Bertuzzi 9; De Gregori 2; Tugnoli A. 2; Brotza 2; Bonetti 6; Torriglia NE; Guerri NE; Tugnoli L. NE.

Pol. Arena: Grisendi 3; Lombardi 3; Conte 21; Riccò 2; Di Noia 15; Basso 7; Maggi 5; Negri 6; Fava; Giglioli.

Esordio vincente e convincente quello del Bologna Basket 2016 nella prima di campionato della C Gold. La squadra di Trevisan ha battuto in casa ai supplementari la Polisportiva Arena di Montecchio Emilia per 72-62, dopo una partita caratterizzata da grande equilibrio.

Protagonista indiscusso il centro del BB2016, Filippo Albertini, autore di una prestazione in doppia cifra (21 punti e 11 rimbalzi), con 29 di valutazione. Ma tutta la squadra è apparsa già rodata, soprattutto in fase difensiva, con un pressing più volte attuato sulla rimessa e a metà campo che ha portato al recupero di 12 palloni. Buona partita da parte di Biello e Del Papa (autori di 23 punti in coppia); determinati e attivi anche gli juniores, con segnalazione per un lucido Bertuzzi, e menzione speciale per un sempre grintoso Spettoli. Dall’altra parte, una bella prestazione della Polisportiva reggiana, mai doma e capace di sfiorare la vittoria con una decisa rimonta nel 4° quarto, guidata da un Conte tiratore micidiale e dalla concretezza di Di Noia.

Nel primo quarto il BB 2016 parte bene con un’attenta circolazione di palla e sostenuta dai canestri di Del Papa e Bertuzzi. L’avversario sbaglia molto da 3 e permette una piccola fuga dei padroni di casa che chiudono il tempo sul +5.

Nella seconda frazione i montecchiesi difendono con più intensità e riescono a pareggiare, per poi essere ricacciati indietro da una tripla di Spettoli e da un paio di canestri di Albertini. L’intervallo vede il BB2016 ancora sopra di 4.

Terza parte con il BB 2016 che prova a scappare via, approfittando di un tecnico a favore, realizzato, seguito da una spettacolare tripla di Albertini. Il vantaggio raggiunge gli 11 punti e la partita sembra dirigersi verso la squadra di casa. Ma la reazione della Polisportiva Arena non tarda: con un controparziale, propiziata da qualche recupero e contropiede, gli ospiti accorciano il gap e chiudono il quarto sotto di 4.

L’ultima frazione vede il match salire di qualità. Le squadre giocano a viso aperto, con il BB 2016 che riesce sempre a mantenere 4-5 punti di vantaggio. A 1’40 dalla fine, ancora sopra di 5, sembra il momento di buttare la pasta. Ma prima un’incredibile tripla da 9 metri all’ultimo secondo dell’azione da parte di Conte, poi un antisportivo a Biello sul tentativo di fermare un contropiede (2/2 dalla lunetta di Di Noia), danno all’Arena la palla del possibile vantaggio. Tiro sbagliato, azione successiva del BB 2016 con un nulla di fatto e brivido finale con le conclusioni degli ospiti che finiscono sul ferro. È 57 pari e si va al supplementare.

Qui Albertini decide di vincere la partita. Subito due canestri e tanta difesa del centro proveniente da Ferrara scavano un solco profondo che la Polisportiva, stanca nei suoi giocatori migliori, non riesce questa volta a colmare. I ragazzi di coach Trevisan, guidati con la solita sapienza e concentrazione dal loro allenatore, gestiscono con giudizio gli ultimi palloni e dimostrano una freschezza atletica che li aiuterà molto nel proseguo del campionato. Finisce 72-62: una partenza molto promettente per una squadra esordiente a questo livello, ma che dimostra con questa prima prova di avere già una sua identità e una chiara idea di gioco.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: