BOLOGNA BASKET 2016 – GAETANO SCIREA BASKET BERTINORO 75-58

Parziali: 18-14; 34-28; 51-47.

Tabellino

BB2016: Bonetti NE; Biello 14; Albertini 16; Del Papa 10; Spettoli 7; Bertuzzi 15; De Gregori 4; Andrea Tugnoli 3; Luca Tugnoli NE; Brotza 6.

Gaetano Scirea Bertinoro: Enrico Solfrizzi 9; De Pascale 15; Riguzzi NE; Cristofani 4; Zoboli NE; Merenda 0; Marisi 14; Fantuzzi 6; Brunetti 0; Biandolino 0; Godoli 0; Emiliano Solfrizzi 10.

Il Bologna Basket 2016 conferma i progressi già intravisti nella trasferta di Modena e batte in casa l’insidiosa Gaetano Scirea di Bertinoro, con una prova corale convincente e davanti a un pubblico sempre più numeroso (ieri circa 120 persone). Ma il punteggio finale non deve ingannare: la partita per tre quarti è stata sempre in bilico, merito anche di un avversario che, pur privo di un giocatore importante come Riguzzi, non ha mai mollato la presa. Nel BB2016 vanno sottolineate le ottime prestazioni di Spettoli, sempre presente in ogni parte del campo e determinato in ogni sua scelta, difensiva ed offensiva; di Biello, chirurgico nei momenti decisivi del match; di Albertini, autore come sempre di una prestazione particolarmente solida; e infine di un ispirato Bertuzzi che, partito con qualche incertezza, ha tirato fuori un secondo tempo di tutto rispetto, soprattutto dalla lunga distanza. L’inizio è molto nervoso, con entrambe le squadre che sbagliano conclusioni affrettate e perdono palla, anche per lo scadere dei 24 secondi. Il BB 2016 va sotto di 5, per poi recuperare con l’entrata di Brotza, giocatore in grande crescita, e la concretezza di Del Papa. Il quarto si chiude sul +4 per i padroni di casa, che alla ripresa cercano la fuga con un paio di percussioni di Biello. Ma Marisi da 3 e Cristofani riportano sotto i forlivesi. Al 7’ l’ennesima palla persa – uno dei problemi da risolvere per i bolognesi – portano la Scirea a -1. È il momento di Spettoli che entra, segna da 3 e riconquista ancora palla. Nuovo allungo dei padroni di casa che sempre con Biello e un tiro pesante di Albertini vanno a + 9. Purtroppo un fischio sul “buzzer beater” di Enrico Solfrizzi dà 3 liberi a Bertinoro che vengono realizzati. Si va all’intervallo sul 34-28. Nel terzo quarto la partita non si sblocca. I forlivesi bombardano da 3 con Emiliano Solfrizzi e ancora Marisi, ma Biello e Albertini replicano colpo su colpo, mantenendo il vantaggio intorno ai 7 punti. Sul finale del quarto la Scirea stringe la difesa, piazza un parziale di 5-0 e chiude sotto di solo 4 punti. Ci sono tutti gli ingredienti per un 4° quarto infuocato e punto a punto. Ma i ragazzi di Trevisan la pensano diversamente. Prima una bomba di Andrea Tugnoli, poi su rubata di Brotza l’entrata vincente di Spettoli – che poi conquista anche il rimbalzo difensivo e subisce per due volte fallo – portano a un primo break di metà tempo (62-51). La difesa del Bologna Basket è sempre più intensa e gli avversari accusano la stanchezza. Tre palle recuperate coi canestri di Del Papa e Bertuzzi fanno da preludio a un finale in crescendo. Spetta ancora a Bertuzzi chiudere il discorso con due conclusioni da 3 che stracciano la retina. Un’acrobatica entrata in rovesciata di De Gregori manda tutti sotto la doccia per il +17 finale.

Al di là della bella prestazione rimane evidente la crescita dei bolognesi nella metà campo difensiva, come buona appare la distribuzione dei tiri in attacco e l’intesa fra i giocatori. Margini di miglioramento invece sul rimbalzo (specie offensivo) e sulle palle perse.

Prossimo appuntamento domenica prossima a Rimini con la Pallacanestro Titano di San Marino, squadra sicuramente destinata ad essere protagonista del campionato e con cui occorrerà massima intensità e grande attenzione difensiva.

A chiusura un augurio di pronto recupero per Lorenzo Guerri, tenuto a riposo per un brutto incidente stradale, fortunatamente senza gravi conseguenze per il giocatore.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: