BALTUR CENTO-REKICO FAENZA

Alle ore 18 di domenica, si riparte. A meno di quattro mesi dal canestro di Cazzolato che pose fine alla precedente stagione sportiva, la Baltur torna al Pala Ahrcos per una partita coi due punti in palio. Per capitan Benfatto e soci, subito uno scontro diretto con una delle probabili protagoniste del girone e cioè la Rekico Faenza realtà che negli anni novanta fu protagonista di tante battaglie coi bianco/rossi e che già l’anno scorso fu capace di espugnare il Pala Ahrcos, mentre al ritorno fu Cento a festeggiare. La compagine allenata da Marco Regazzi, tecnico imolese ma alla settima stagione in nero/verde, si presenta ai nastri di partenza di questo campionato con la volontà di dare continuità al progetto e proseguire una scalata iniziata nel 2011 in Promozione e culminata, l’anno scorso, con un brillante quinto posto in stagione regolare e una semifinale play-off mancata di un soffio. Le ambizioni dei manfredi, del resto, sono certificate dalla conferma di Marco Perin, playmaker grossetano di scuola Mens Sana Siena, e dall’acquisizione di Mattia Venucci, talentuoso regista e realizzatore toscano ma proveniente da Chieti (A2). Nel reparto ali spiccano i nomi di due atleti reduci dalla migliore stagione in carriera dopo una più o meno lunga gavetta in regione e cioè Riccardo Iattoni, ex di Castel San Pietro e di entrambe le principali realtà forlivesi, e Gioacchino Chiappelli, ex Fortitudo Bologna, Lugo, Virtus Imola e Reggio Emilia. Il centro è Jacopo Silimbani, ex Matera e Cento. Dalla panchina escono il capitano Benedetti e Lorenzo Brighi, altro ex di turno con precedenti a Rimini e in A2, più tre “Under 21” di cui si dice un gran bene: le ali Aromando e Milosevic, e il centro Pagani. La Baltur si presenta a questo appuntamento col morale alto per gli oltre 470 abbonamenti sottoscritti e le vittorie ottenute nei tornei di Vicenza e Cento ma con il dubbio legato all’eventuale utilizzo di Rizzitiello, che soltanto in prossimità della palla a due saprà se potrà scendere in campo o dovrà rinviare di una settimana il suo debutto in campionato. Nel frattempo si registra la nascita di un nuovo gruppo in curva, che affiancherà gli “Old Lions” e si chiamerà “Vecchia Guardia”. Arbitreranno la gara, Stefano Gallo di Monselice (PD) e Diego Secchieri di Venezia (VE).

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: