Archiviato un difficile inizio di anno solare, caratterizzato da infortuni, malattie, tre referti gialli e le dimissioni presentate da Giordani dopo la sconfitta maturata al supplementare sulle tavole della Kioene Arena di Padova, la Baltur torna al Pala Ahrcos per lasciarsi alle spalle il recente passato e affrontare nel migliore dei modi la fase di avvicinamento ai play-off, che prenderanno il via fra meno di tre mesi. Ospite di Cento è la Rucker Sanve San Vendemiano, matricola allenata da Fabio Volpato, tecnico con precedenti a Padova e Roncade. Si tratta di una compagine, quella sanvendemianese, che punta alla salvezza tramite la valorizzazione dei tanti giovani in rotazione, potendo vantare l’età media più bassa del girone. Allo stato attuale delle cose, la Rucker Sanve occupa la quattordicesima posizione in classifica a quota 10 punti, 6 dei quali ottenuti in casa (3-7) e 4 in trasferta (2-6). Punti di forza dei veneti sono il playmaker Antelli (9.9 punti e 3.3 assist), classe 1998 ed ex Cernusco e Venezia, la guardia Barbon, altro atleta di classe 1998 e scuola Treviso, l’ala Pin Dal Pos e il centro Carlesso, giocatore da poco più di 1 2 punti (col 59% da 3 punti) e 7 rimbalzi di media a partita in 2 4’. All’andata la Baltur inaugurò il palasport di Saccon con una brillante vittoria (73-84), facendo leva sul collettivo e mandando in doppia cifra ben sette uomini, contro una Rucker Sanve protagonista di una importante prestazione balistica (59% dall’arco). Rispetto a quella gara non ci sarà Andrea Locci, che nel frattempo si è accasato a Maddaloni. Al suo posto Damian Buscaino , argentino con precedenti ad Atri e Novellara tra le altre. Nella Baltur ci saranno invece Vico, al debutto in biancorosso su suolo centese, e Corrado Moffa, che sostituirà Giordani sulla panchina che da martedì occuperà Giovanni Benedetto. Arbitreranno l’incontro, la cui palla a due è in programma per le ore 18 di domenica, Sebastiano Tarascio di Priolo Gargallo (SR) e Antonio Giunta di Ragusa (RG). A partire dalle ore 18 sarà inoltre possibile prenotare il proprio piatto di tortellini, in brodo o con panna, che gli Old Lions serviranno a fine partita insieme a un bicchiere di buon vino.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: