BOLOGNA BASKET 2016 – SALUS PALL. BOLOGNA 62-90
Parziali: 12-26; 34-50; 56-73.
Tabellino
BB 2016: De Pascale 2, Poluzzi 6, Bertuzzi 2, Guerri 2, Tugnoli 6, Brotza ne, Fin 12, Cortesi 14, Saccà 18. All. Lolli.
Salus: Savio 19, Granata 3, Amoni 29, Tugnoli 7, Polverelli 10, Veronesi, Stojkov 14, Arletti, Pini, Trentin 8. All. Fili.

Finisce ai quarti di finale l’avventura del Bologna Basket 2016 alla Coppa Ferrari, contro una Salus che in questo momento è apparsa di un’altra categoria rispetto alla squadra di casa. Amoni (29 punti), Savio (19) e Stojkov (14) hanno trascinato gli ospiti verso una vittoria netta e mai in dubbio, anche se forse il divario finale è troppo punitivo per il BB2016. La differenza la fa l’intensità della Salus, sempre reattiva sulle palle vaganti e molto aggressiva in difesa (al limite del fallo), mentre i granarolesi alternano difese intense a inspiegabili vuoti di memoria, regalando canestri facili da sotto o permettendo il festival avversario delle triple. In attacco il tiro pesante dei ragazzi di Lolli invece non funziona e questo è un ulteriore problema di non facile soluzione. Tra tante cattive notizie l’unica consolazione è la prestazione offensiva di Saccà che, reduce da un infortunio, chiude a 18 punti e appare pienamente recuperato.
Ci vorrà dunque ancora tanta pazienza ed applicazione di squadra per salire di livello, almeno fino al rientro di Legnani e Brotza, le cui assenze hanno depotenziato nettamente il reparto lunghi, costringendo Cortesi, Bertuzzi e lo stesso Saccà agli straordinari. Peraltro il prossimo impegno in campionato – domenica in casa con Fiorenzuola 1972 – è da brividi lungo la schiena, dato che gli ospiti sono imbattuti e sembrano squadra favorita per la promozione.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: