Antico avversario Virtus (“Ma era una pallacanestro diversa”), Nando Gentile aspetta di sapere se i suoi due figli si ritroveranno in bianconero. Ne ha parlato al Carlino, ecco un estratto delle sue parole.

“Anche per scaramanzia preferisco non parlare dell’ipotesi di entrambi i miei figli in Virtus.
Stefano entusiasta dell’ambiente? In Virtus tutti hanno lavorato bene, poi in A2 con meno stranieri è facile compattarsi. E il fascino Virtus è rimasto uguale, specie ora che si è tornati al Paladozza.
Alessandro? Sono successe tante piccole cose, è stato un anno brutto, ma ora ha la tranquillità per ripartire.
Aradori? Porterà in Virtus la sua grande voglia di migliorarsi giorno dopo giorno”

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: