In attesa del nuovo gestore, è stato trovato l’accordo tra Virtus, Fortitudo e Comune di Bologna per l’utilizzo del PalaDozza. Come riportano Corriere di Bologna e Stadio ieri c’è stata una riunione operativa a Palazzo D’Accursio, con presenti l’assessore Matteo Lepore, i tecnici coinvolti, il vicepresidente Sermasi e il GM Trovato per la Virtus, nonchè il presidente Pavani e il consigliere Zanetti per la Fortitudo.
La Virtus ha ribadito le sue richieste, ovvero che il parquet rientri da Torreverde e sia disponibile a fine settembre per i propri allenamenti, e ha deciso di occuparsi dei lavori necessari nel proprio spogliatoio, personalizzandolo: le spese sostenute verranno sottratte dal canone d’affitto. Nelle aree comuni, ovvero l’anello esterno del PalaDozza, la squadra che giocherà in casa – volta per volta – potrà esporre le foto di riferimento delle proprie leggende.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: