Alle ore 11:00 della mattinata di oggi, Martedì 4 Luglio, si è svolta la conferenza stampa riguardante la presentazione della campagna abbonamenti per la stagione 2017-2018 e la presentazione della nuova ala biancorossa Davide Alviti.

Gian Piero Domenicali ha aperto la conferenza annunciando che l’Andrea Costa Imola Basket è ufficialmente iscritta al campionato di serie A2 per la prossima stagione 2017-2018. Notizia che è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 3 luglio, e che ha portato molta soddisfazione e appagamento in Società.

Di conseguenza è stata presentata la campagna abbonamenti, che vede anche quest’anno Grafiche Baroncini con partner ufficiale della campagna abbonamenti.
La campagna abbonamenti vede invariati i prezzi degli abbonamenti, dallo scorso anno, con l’ampliamento dell’età ridotta che cresce dai 14 ai 16 anni.
Grande novità per quanto riguarda i gadget, quest’anno sponsorizzati dal Birrificio Non Retorico, che metterà a disposizione degli abbonati una birra di propria produzione personalizzata co il logo Andrea Costa.
Logo che rappresenterà i 50 anni di storia della Società imolese.

Nella seconda parte della conferenza stampa Coach Cavina ha presentato il primo acquisto, che andrà ad affiancare Prato e Maggioli, Davide Alviti.
Coach Cavina, che già conosceva Alviti che lo scorso anno era nel suo roster presso la Orsi Tortona, lo ha presentato come un ragazzo di talento e con tanta voglia di fare bene.
Il Coach, che sta creando la propria squadra su giocatori che abbiano “fame”, ha visto in lui la persona con le caratteristiche adatte a questo tipo di squadra.

Alviti esordisce così: “Ringrazio voi d’essere qui presenti e ringrazio il Coach perchè sono contentissimo di sposare il progetto dell’Andrea Costa. Son stato spinto ad accettare per molti motivi, ma soprattutto per la chiamata del Coach che mi ha fatto crescere in questa annata a Tortona.
Son davvero cresciuto tanto, venivo da un annata in cui non giocavo e mettermi alla luce non era così semplice. Lo scorso anno sono arrivato a Tortona come quattro ma con la partenza di Reati son riuscito a ritagliarmi più spazio da tre.
Gli allenamenti e i tanti sacrifici mi hanno portato a giocare in entrambi i ruoli e a completare totalmente questo mio cambiamento.
Quest’anno ci sono tutte le aspettative per fare un gran campionato, infatti non vedo l’ora di cominciare.
L’aspettativa è di fare una bella stagione e di divertirsi perchè alla fine è questo l’importante.”
Alla domanda sul proprio minutaggio risponde così: “Il minutaggio arriva con il lavoro in palestra, tanto sacrificio e sudore. In questo periodo mi alleno costantemente per arrivare pronto alla preparazione e all’inizio del campionato. In palestra contano tanto i veterani perchè hanno sempre qualcosa da insegnare e hanno più esperienza. Come imparai qualcosa da Ndojia ai tempi di Mantova o lo scorso anno da Garri quando giocavo a Tortona sono certo che apprenderò e imparerò tanto da Prato e Maggioli.”

Coach Cavina ha concluso così: “Ho letto con più attenzione cosa veniva scritto in questi giorni sui giornali, ovviamente chiamare ragazzi giovani, per costruire la squadra, porta entusiasmo e porta novità ma ci vorrà anche molta pazienza.
Dobbiamo armarci tutti di pazienza perché i ragazzi devono poter sbagliare e devono sapere di poterlo fare. Penso che con Prato e Maggioli il percorso di crescita della squadra sarà più semplice ma anche l’ambiente che ci circonda deve essere pronto ad accettare questa tipologia di squadra. L’ho detto e lo ripeto oggi, abbiamo bisogno di una fattiva collaborazione, ci vuole partecipazione e mi auguro ci sia la giusta partecipazione della gente per spingere una squadra che so che crescerà tanto. Davide sa come la penso non serve solamente l’allenamento ma abbiamo bisogno siano chiari anche gli obiettivi della squadra.
Ho già vissuto, ai tempi in cui giocavamo a Faenza, il grande calore di questo pubblico. Ho visto quello che la tifoseria e la piazza di Imola possono regalare e spero che le stesse emozioni siano le possano dare ad un gruppo così giovane mi posso solo augurare che questo sia il punto di partenza.”

Tutte le scontistiche e le modalità della campagna abbonamenti la troverete online sul nostro sito.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: