Andrea Costa Imola Basket – Unieuro Forlì 78-75
( 20-24; 30-37; 51-61)

IMOLA: Tassinari 8, Cohn 18, Cai ne,
Maggioli 18, Ranuzzi 11, Preti ne, Hassan 7,
Paci 2, Rogic 12, Dri 2.
All. Ticchi

FORLI: Adegboye 14, Rotondo 2,
Paolin 2, Ravioli ne, Castelli 5,
Ferri 2, Amoroso 10, Bonacini 10,
Del Zozzo ne, Thiam ne, Johnson 24,
Pierich 6.
All. Ferri

Davanti al proprio pubblico, ai forlivesi vietata la trasferta dalla questura, Imola che ritrova una Forlì totalmente diversa dall’andata, perde per

E’ Amoroso a segnare i primi due punti sul tabellone, ma Capitan Maggioli apre le danze segnando 2 bombe su 2 e accendendo subito il derby.
Johnson essendo l’anima offensiva di Forlì, non lascia che Imola dilaghi e porta i forlivesi a -3 al 7′, 15-12 per la formazione di casa.
Allo scadere dei primi 10′ di gioco Jhonson firma il sorpasso forlivese con una bomba, 20-24.

Il calo di costanza in difesa, di inizio secondo quarto, penalizza Imola che castigata dalla bomba di Pierch in pochi minuti (appena 3′) si ritrova ad essere sotto di 9, 22-31 al 13′. I biancorossi provano a recuperare lo svantaggio ma i 7 punti persistono . Si va all’intervallo sul punteggio di 30-37 per gli ospiti.

Imola riapre il match con il tiro libero di Maggioli e la rimessa a favore, causa del tecnico fischiato al Coach forlivese Valli a fine del secondo quarto, che seguiti dalla palla recuperata di Rogic segna sul tabellone 33-37. La luce di Imola sembra essersi spenta nuovamente, in pochi secondo Amoroso e Johnson riportano Forlì sul +10, 35-45 al 23′.
Il quarto finisce con l’inerzia con il quale era iniziato, Forlì conduce per 51-61.

Imola è viva e lo dimostra con una gran prestazione di squadra, difesa e palle recuperate, incoronata dalla tripla di Hassan al 33′ che riporta i biancorossi sotto di 3, 58-61.
Minuti di pura palpitazione quelli che caratterizzano l’ultimo quarto del Match, Imola rincorre e Forlì non scappa: Amoroso sbaglia i tiri liberi a disposizione e Castelli lo segue, Tassinari infila una bomba, ma Johnson tiene ancora viva Forlì sul +3, 63-66. Cohn in lunetta 2/2, 65-66.
Rogic in lunetta 2/2 sorpasso imolese ma per pochi secondi Adegboye punisce ma Ranuzzi mette il tiro da sotto e si è nuovamente 69-69.
Castelli da sotto mette il canestro seguito dalle triple di Ranuzzi e Maggioli: Imola +4, 75-71 e il PalaRuggi esplode.
Fallo tattico Johnson in lunetta non sbaglia e Forlì sotto di 2, 75-73.
Imola spreca l’azione, mancano 10 secondi, Rogic recupera palla e prende fallo, a 5 secondi dalla fine.
Rogic 2/2: 77-73, lo stesso biancorosso commette fallo, Imola in bonus e Johnson in lunetta non manca l’appuntamento con il 2/2: 77-75.
Stillicidio di liberi: Cohn in lunetta 1/2 con ancora 3′ da giocare (78-75)
Rimessa Forlì, tempo scaduto! IMOLA VINCE 78-75 il DERBY!

Salvezza matematica raggiunta, sabato prossimo trasferta in quel di Trieste, ore 20:30 palla a due.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: