l giocatore Allan Ray è stato sottoposto nella giornata di ieri a esami medici strumentali che hanno confermato un’infiammazione all’anca sinistra. L’ecografia ha infatti evidenziato una falda liquida a livello del trocantere e dell’inserzione del grande gluteo, che limita fortemente il ragazzo nei movimenti di gioco più elementari.
Il problema fisico necessita di un programma di recupero specifico e terapie quotidiane. La guardia americana pertanto verrà costantemente monitorata nei prossimi giorni dallo staff medico-sanitario bianconero.
La speranza del giocatore e di tutto l’entourage è quella di poter essere parte integrante del gruppo che affronterà la Segafredo Bologna nel prossimo match di campionato in programma all’Unipol Arena domenica 19 febbraio, ma obiettivamente sarà molto difficile vederlo in campo così presto.
In ogni caso siamo certi che i giocatori a disposizione di coach Lardo sapranno farsi valere e daranno filo da torcere a un avversario ricco di storia, campioni e tradizione quale la Virtus.

Ufficio Stampa APU Udine

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: