Dopo aver puntellato l’organigramma tramite l’estensione degli accordi con l’allenatore Giovanni Benedetto e il direttore sportivo Andrea Pulidori, la Baltur Cento muove i primi passi nella costruzione della squadra che l’anno prossimo punterà alla promozione in A2, affiancando ai già contrattualizzati Carlos Sebastian Vico e Lorenzo D’Alessandro, il confermato Adrian Ignacio Chiera. Nato a Cordoba (Argentina) il 16/12/1994 ma cresciuto a Rimini, si tratta di una guardia che, alla sua prima stagione in Emilia, ha prodotto oltre 11 punti di media (con l’88% dalla lunetta, il 55% da due punti e il 37% da tre) in 26′. In doppia cifra per punti in 23 delle 35 partite disputate, Adrian vanta un season high di 19, stabilito alla terza giornata contro Padova ed eguagliato in finale play-off contro Bergamo.

Intercettato a poche ore dalla sua partenza per l’Argentina, l’atleta ha così commentato la notizia del suo rinnovo: «Sono molto contento di aver trovato un accordo con la società. A Cento mi sono trovato molto bene, perchè il progetto è serio e la città vive di pallacanestro. Ho scelto di restare perchè voglio migliorare e aiutare la Baltur a vincere il campionato, che rappresenta l’obiettivo mio e di tutta la piazza.».

Al contempo la società comunica che Luca Pignatti non farà parte della squadra che parteciperà al prossimo campionato di B, poichè seguirà la compagna in Germania: a “Pigna” va il ringraziamento di tutto l’ambiente per l’energia e la serietà con la quale ha difeso i colori biancorossi, e un grosso “in bocca al lupo” per una scelta di vita coraggiosa, ma che ancora una volta dimostra l’intelligenza di un atleta e uomo che sempre troverà in Cento una seconda casa.

(foto Fabio Pozzati)

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: