Il capitano della Fortitudo Stefano Mancinelli è stato intervistato dal Resto del Carlino.
Ecco un estratto delle sue parole:

Sullo stato di salute della squadra: Complice qualche infortunio, nella parte centrale della stagione non ero nel pieno della forma e a questo bisogna aggiungere che abbiamo lavorato tanto per essere pronti nei prossimi due mesi quando si disputeranno i playoff. Adesso sto bene e con me tutta la squadra sta esprimendo i risultati di quel lavoro che abbiamo svolto in inverno.

Sulla vittoria del derby: Vincere fa sempre bene, anche se in questo caso potrebbero esserci degli effetti collaterali. Da una parte c’è il prestigio per aver ottenuto un risultato che tutta la tifoseria si aspettava, dall’altro c’è il rischio di pensare che da qui alla fine la strada sarà tutta in discesa avendo vinto la partita più importante dell’anno. Non è così purtroppo.
Cosa deve fare un capitano? Stare vicino alla squadra e spiegare ai propri compagni che vincere una partita è importante, ma rischia di diventare inutile se ci si perde prima di arrivare in fondo. Abbiamo un obiettivo, c’è ancora tanta strada da fare.

Sugli imminenti playoff. Noi ci siamo e questa è la prima cosa che vorrei evidenziare. Credo che tutte le prime otto squadre del nostro girone abbiano le potenzialità di arrivare fino in fondo, poi l’esito della finale è legato a così tanti fattori che è impossibile fare pronostici. Non conosco le formazioni dell’altro girone, anche se Biella sembra avere una marcia in più. Noi però adesso dobbiamo pensare solo a Udine, vincendo in trasferta dimostreremo di aver fatto un altro passo in avanti.

(foto di Fabio Pozzati)

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: