A margine della presentazione delle Finals del playground Not in my house, l’assessore allo sport del Comune di Bologna Matteo Lepore ha rilasciato alcune dichiarazioni sulla situazione del PalaDozza. Eccole, raccolte da Giacomo Bianchi di Nettuno TV.

Intanto vanno fatti i complimenti a Pavani che è diventato presidente, ha un grande compito, quello di portare in A1 la squadra e mantenere una delle tifoserie più belle che c’è. Sicuramente al PalaDozza si trova bene, poi se un domani la Fortitudo vuole costruire un palazzo dello sport è un tema che riguarda la Fortitudo, nel senso che deve essere un’iniziativa privata, e semmai ci sarà questa ipotesi e ce la sottoporranno la valuteremo.
Noi stiamo cercando di fare di tutto perchè Basket City venga rilanciata e funzioni, e mi pare che negli ultimi due anni ci siano degli ottimi risultati. Noi intanto lavoriamo sul PalaDozza, sul palazzo dello sport stiamo investendo quattro milioni di euro. Tre anni che vedranno degli interventi e dei lavori, a partire dal rifacimento del campo e dell’illuminazione. E quest’estate uscirà anche il bando per la gestione.
Entrambe le squadre hanno chiesto di giocare al PalaDozza, per cui salvo cambiamenti dell’ultimo minuto questa cosa avverrà lì; sicuramente il bando uscirà quest’estate, l’assegnazione avverrà entro il 2017, e probabilmente individueremo un soggetto terzo che gestirà il palazzo in quei mesi in cui bisognerà espletare tutte le procedure per il bando. Comunque il palazzo verrà riaperto, loro potranno partire con la stagione, gli allenamenti e fare tutta l’attività che devono svolgere.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: