Stefano Michelini, coach e commentatore TV, è stato intervistato dal Resto del Carlino. Un estratto delle sue parole.

Virtus-Sassari è una partita molto importante, tanto che mercoledì a Rai Sport avremo Alberto Bucci per conoscere qualche retroscena. La Dinamo è una protagonista storica del torneo, mentre in Fiba Champions League ha qualche difficoltà come tutte le squadre italiane, mentre in campionato sta giocando molto bene. E non bisogna sottovalutare il ritorno di Marco Spissu.
La Virtus al Paladozza? E’ un impianto che dà la possibilità di essere molto vicini alla squadra anche dal punto di vista logistico. La Virtus ha evidenziato grande personalità, e ha dimostrato di aver imparato in fretta dalla finale con Trieste ad oggi.
I temi della gara? Per Sassari non sarà facile contenere questo Alessandro Gentile, che sta giocando vicino all’area e apre spazi spalle a canestro per sé e per i compagni.
Il mercato Virtus porterebbe ad abbondanza? No, c’è unità di intenti tra lo zoccolo duro che ha portato la squadra in serie A. Una stima interna molto forte tra i giocatori, e questo rende possibile una divisione concreta che va al di là della divisione dei minuti.
La Fortitudo? La seguo con grande attenzione, domenica sarà partita interessante, ma ancora di più è l’idea di Boniciolli di mettere insieme tanti soldati di ventura che sono chiamati a conquistare il bottino e spartirselo”

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: