Klaudio Ndoja questa sera giocherà ancora una volta sul dolore, stringendo i denti, e poi si opererà. Il tipo di operazione da effettuare alla caviglia destra però sarà deciso dopo un’ulteriore visita medica specialistica, programmata per domani. Anche i tempi di recupero, ovviamente, saranno diversi a seconda di cosa succederà. Se si tratterà di una “semplice” operazione di pulizia, con possibilità di rientro dopo 15-20 giorni, allora si andrà avanti così stringendo i denti e accettando le sconfitte, come ha spiegato ieri coach Ramagli. Se invece sarà necessaria un’operazione più complessa, con tempi di recupero stimabili in due mesi più il periodo di riatletizzazione, allora si andrà necessariamente sul mercato. Nel caso si parla di Patrick Baldassarre, ma non sarebbe l’unico giocatore seguito dalla società.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: