La stagione 2017/2018 porta con sé importanti novità per l’organigramma dirigenziale della Polisportiva Pontevecchio: Matteo Franceschini ricoprirà il ruolo di Basket Manager della sezione pallacanestro.
Un acquisto importante che dimostra come, nell’anniversario dei sessant’anni della nascita della polisportiva, la Pontevecchio non costituisca una realtà statica, bensì una struttura in divenire con l’obiettivo di migliorarsi ogni anno.
Franceschini viene da importanti esperienze in Fortitudo Pallacanestro e Salus: «sono felicissimo – dice – per la possibilità che mi è stata offerta di far parte di questo nuovo progetto che va ben al di là della pallacanestro, come testimonia anche la riqualificazione del C.R.B., dove non saremo coinvolti in prima linea come sezione pallacanestro ma come polisportiva: vogliamo renderlo fruibile per tutti i bolognesi. Con queste prerogative come sezione pallacanestro vogliamo creare un forte legame con il territorio di Bologna creando sinergie importanti tra strutture, aziende e famiglie. Diventando così, per tutte le famiglie che saranno coinvolte nel nostro progetto, un punto di riferimento per far crescere i propri figli secondo i veri valori dello sport. Oggi contiamo circa 600 atleti e una cinquantina di allenatori ma il nostro obiettivo nei prossimi anni è quello di incrementare ancora di più questi numeri puntando sulla professionalità delle figure coinvolte e sui servizi alle famiglie».
Intraprendere questa nuova avventura rappresenta un’occasione di crescita importante per Matteo: «non posso che ringraziare tutte le persone che mi hanno voluto fortemente qui in quanto l’aspetto umano è un fattore determinante per me. Ora basta con le parole è ora di mettersi a lavorare!».

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: