La Matteiplast, ancora imbattuta e uscita da Castellamare con lo scalpo prezioso delle campane, cerca di mantenere l’imbattibilità e mantenere la striscia ricevendo l’Alpo Villafranca.
Le veronesi attraversano un periodo non felice: dopo avere bagnato con una vittoria la stagione sono arrivate sconfitte in serie, ma la banda di coach Soave può contare su un roster qualitativamente di livello. Nel corso del mercato estivo sono infatti arrivati due autentici crack per la categoria come Vespignani (Vigarano e Magika tra le squadre in cui ha militato) e Laura Reani, vincitrice con La Spezia dello scorso campionato. A completare un mercato ottimo, la lunga Villarini da Viareggio. Proprio Vespignani e Reani, reduci dall’Europeo di categoria con la nazionale italiana, rappresentano le punte di diamante della squadra, che però può avere alternative importanti da Zanardelli e la lunga Dzinic.
Le veronesi arriveranno a Bologna con tutta la pressione delle tre sconfitte consecutive, ma se recupereranno gli acciacchi che hanno condizionato la chimica di squadra in questo inizio di stagione, possono rappresentare uno scoglio impegnativo sulla rotta di navigazione, per cui Mini e compagne dovranno mantenere dritta la barra della concentrazione e della intensità per continuare a veleggiare nei piani nobili di classifica.

CategoryBasket Progresso

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: