Girone Est
29^ giornata

GSA UDINE – Ammenda di Euro 450.00 per lancio di oggetti non contundenti (rotoli di carta) collettivo e frequente, senza colpire.

DE’ LONGHI TREVISO – Ammenda di Euro 275.00 per offese collettive sporadiche del pubblico agli arbitri e per lancio di oggetti non contundenti (palle di carta) collettivo sporadico, senza colpire.

KONTATTO BOLOGNA – Ammenda di Euro 1.000,00 per offese collettive frequenti del pubblico verso tesserati ben individuati della squadra avversaria (Spissu, Umeh, Spizzichini, Ndoja, Rosselli, Michelori)

KONTATTO BOLOGNA – Ammenda di Euro 450.00 per invasione del campo di gioco che non ostacolava il rientro negli spogliatoi di atleti e dirigenti.

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA – Ammenda di Euro 1.000,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico nei confronti di tesserati ben individuati (Mancinelli, Candi, Montano, Italiano, Gandini, Ruzzier).

Girone Ovest
29^ giornata

REMER TREVIGLIO – Ammenda di Euro 750,00 per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (fischietti).

REMER TREVIGLIO – Ammenda di Euro 1.500,00 per guasto delle attrezzature obbligatorie (Stop Lamp di uno dei canestri).

GIUSEPPE DI MANNO – (1°assistente LATINA BASKET) – Inibizione determinata dal 18/04/2017 al 24/04/2017 per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri.

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO – Ammenda di Euro 550,00 per offese e minacce collettive sporadiche del pubblico agli arbitri.

NPC RIETI PALLACANESTRO – Ammenda di Euro 412,00 per esposizione di striscioni offensivi e per offese collettive sporadiche del pubblico nei confronti dell’allenatore avversario.

VIOLA REGGIO CALABRIA – Ammenda di Euro 1.260,00 per offese e minacce collettive frequenti del pubblico agli arbitri, anche colpendo il tunnel di protezione dell’accesso agli spogliatoi e per comportamenti atti a turbare il regolare svolgimento della gara (utilizzo di fischietti), per lancio di oggetti contundenti isolato sporadico, colpendo senza danno (una monetina) e per lancio di sputi isolato e sporadico, colpendo.

VIOLA REGGIO CALABRIA – Squalifica campo per 1 gara perchè una persona, sporgendosi dalle transenne, colpiva senza danno il primo arbitro ad una spalla e perchè all’interno dello spogliatoio una persona non autorizzata teneva un comportamento offensivo nei confronti degli arbitri.

LORENZO CAROTI (atleta VIOLA REGGIO CALABRIA) – Squalifica tesserato per 2 gare perchè al termine della gara provava ad entrare in contatto con un atleta avversario, fatto che non degenerava per l’intervento dei compagni. Invitato dagli arbitri a rientrare negli spogliatoi teneva un comportamento intimidatorio nei confronti degli stessi.

Andrea Tavazza
GIUDICE SPORTIVO FIP

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: