Ieri Klaudio Ndoja si è sottoposto a un’ulteriore controllo medico. Dall’esito di questa visita, e dal successivo consulto con gli specialisti, si capirà se l’ala albanese dovrà operarsi in maniera tradizionale – con tempi di recupero stimabili in due/tre mesi – oppure se sarà necessaria una semplice “pulizia” alla caviglia infortunata. A breve si dovrebbe anche sapere, quindi, se la società interverrà sul mercato oppure no. L’idea prevalente pare essere quella di aggiungere comunque un giocatore alla rotazione di coach Alessandro Ramagli.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: