Nella splendida cornice del bar ristorante “Al Parco” di Cotignola, si è svolta la pres4entazione ufficiale dei tre atleti provenienti dal vivaio giallonero che affronteranno il campionato di Serie C Gold.
Tommaso Creti, Cristian Murati ed Umberto Sassi hanno salutato dirigenti, stampa e tifosi, ringraziando per l’occasione accordata dallo staff tecnico guidato da coach Davide Tassinari.
Accanto a loro anche coach Gianpietro Marrobio, allenatore e responsabile Minibasket della Virtus che ha visto muovere i primi passi cestistici dei tre ragazzi imolesi.

Questi i loro brevi commenti:

Tommaso Creti, guardia, classe 1998:
“Questo è il terzo anno consecutivo che sono aggregato alla prima squadra. Quest’anno sarà molto impegnativo, in quanto ci sarà sicuramente da sudare fin da subito. Ma siamo assolutamente pronti e la voglia c’è tutta e non vediamo l’ora di iniziare”.

Cristian Murati, guardia, classe 1998:
“L’anno scorso ho fatto parte della prima squadra della Virtus e della Promozione. Sono molto felice di continuare anche quest’anno in questa squadra. Ci guadagneremo il campo con il sudore e con il lavoro”.

Umberto Sassi, guardia, classe 1996:
“Anch’io ho fatto tutte le giovanili alla Virtus. Quest’anno sono tornato dopo un anno di pausa e ci sarà sicuramente da sudare per ottenere dei minuti ma siamo tutti pronti e vogliamo dare il massimo”.

Gianpietro Marrobio, allenatore e responsabile Minibasket VSV:
“Per me è motivo di soddisfazione: è il 13esimo anno che inizio con la Virtus Pallacanestro, ormai mi lasceranno qui ad honorem.
Sono molto contento di vedere in prima squadra tre giovani che provengono dal settore giovanile che ho visto iniziare in palestra. Il primo in assoluto, Umberto Sassi, è stato nel primo gruppo che ho allenato in Virtus.
Sono molto felice di vedere Umberto, sono molto felice di vedere Tommaso che ho avuto nella parentesi iniziale con la Virtus, mentre Cristian credo di averlo allenato solamente un anno avendo iniziato più tardi.
Tutto ottimo, tutto positivo, il campo darà il resto delle risposte che io spero siano positive”.

Davide Tassinari, coach VSV Serie C Gold:
“Quando ho firmato per la Virtus mi è stato chiesto come primo obiettivo quello di migliorare il risultato dell’anno scorso e come secondo obiettivo, che ho chiaro in mente, quello di valorizzare anche i nostri giovani. Ho avuto l’opportunità di vederli all’opera in allenamento e voglio dire a questi ragazzi che hanno la mia piena e totale fiducia e, visto che siamo qua, anche quella della società. Partono con un grosso vantaggio che alla loro età non tanti ragazzi riescono ad avere in una piazza così importante.
Il primo messaggio che voglio lanciare è che hanno il mio pieno appoggio nel loro miglioramento tecnico individuale ed inserimento nella squadra.
Il secondo messaggio è che qua nessuno regala niente: quello che conta è il campo, ci sono i presupposti per fare bene, penso che i minuti ci possano essere, lo spazio anche. Sta ad ognuno di voi cercare di rubare i minuti ai senior che vi trovate davanti. Già in fase di costruzione della squadra sono state fatte scelte mirate, sapendo che potrete essere utili ed importanti alla squadra, capendo quale sarà il vostro ruolo, al di là dei minuti di gioco.
Mi auguro che sia un’annata di partenza e che poi la vostra carriera sia sempre una carriera che andrà a migliorarsi”.

Dall’Alpi, Presidente VSV:
“Sono molto soddisfatto nel vedere questi tre ragazzi che stanno per cominciare questa nuova annata, insieme a questo signore (Tassinari, ndr) che è importante: qui avete un signore che vi cura, non vi trascura, non vi lascia là al buio, perciò dipende da voi meritarvi il campo e dare tutto quello che avete”.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: