Con l’Epifania che tutte le feste si porta via, riparte la serie C gold e con essa il cammino della
Virtus Spes Vis. Dopo pranzi e cenoni, tortellini e panettoni, la formazione di coach Lunghini è
attesa dalla prima sfida del 2017. Ed è subito una partita da leccarsi i baffi quella che domani,
alle 18, al PalaBanca di Lugo, vedrà opposti Corcelli e compagni alla capolista Orva. La
formazione di coach Galetti viaggia a ritmi da corazzata ed ha subìto finora solo due sconfitte
in tutto il girone d’andata. Tra i biancoverdi, fra l’altro, militano pure due ex gialloneri:
Filippini e Poluzzi. Poluzzi, in particolare, in questa prima metà di campionato, è stato più
volte decisivo. Ma è tutta la compagine lughese da tenere sotto controllo.
«Una sfida stimolante, contro la favorita del campionato. Ce la giochiamo, non sono imbattibili
e la sconfitta contro la Salus ne è la riprova – attacca il gm Carlo Marchi -. Se andiamo a Lugo
con la voglia e la determinazione giuste credo che potremo toglierci delle soddisfazioni. Noi
scendiamo in campo sempre per vincere. Lugo è la prima squadra del campionato, con il
roster più completo, ma non per questo ci fa paura. In questi giorni i ragazzi si sono allenati
intensamente, salvo Dal Fiume che si porta ancora dietro il problema cronico alla caviglia e
sarà solo in panchina. Per il resto sono tutti abili, arruolati e pronti a dare battaglia».

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: