Finisce con gli applausi, meritati. Ma i due punti sono di Lugo. La capolista, soffrendo, faticando, certamente non dominando, si prende l’ultima vittoria della regular season andando a vincere in casa della Virtus per 67-63. I gialloneri mettono in scena forse la partita più bella dell’ultimo mese, dimostrando di potersela giocare anche con la corazzata biancoverde, dominatrice incontrastata della stagione. Solo negli ultimi secondi, e dopo aver rimontato strenuamente due volte (la prima dopo l’intervallo e la seconda a tre minuti dalla fine), Corcelli e compagni alzano bandiera bianca, quando la tripla di Sabattani a 18 secondi dalla sirena, con la Virtus sotto di due punti, si infrange sul ferro. Solo alle statistiche servono i due punti dalla lunetta di Seravalli.
La formazione di Marchi chiude così la regular season al settimo posto – grazie anche al contemporaneo ko di Scirea contro Montecchio – e si giocherà i playoff nelle due partite della fase ad orologio contro San Marino (il 22 o il 23 in trasferta, si attende l’ufficialità della Federazione) e contro Bertinoro (il 29 o il 30) al PalaRuggi.

NPC VIRTUS SPES VIS 63
ORVA LUGO 67
Virtus: Dalpozzo 1, Dal Fiume 10, Murati n.e., Zambrini, Sabattani, Creti n.e., Corcelli 20, Vignali 15, Sangiorgi 4, Delvecchio 13. All.: Marchi.
Lugo: Baroncini n.e., Poluzzi 17, Tinsley 6, Romagnoli n.e., Cortesi 5, Seravalli 7, Legnani 7, Presentazi 5, Filippini 7, Guerra n.e., Zhytaryuk 13. All.: Galetti.
Arbitri: Ragionieri e Brini.
Parziali: 16-22, 34-41, 52-59.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: