Come recita il famoso detto: “non c’è due senza tre!”. La Virtus infila la terza vittoria consecutiva e si regala un Natale sereno. Obiettivo raggiunto per i gialloneri che chiudono il trittico del rilancio con tre successi in altrettante partite e rientrano prepotentemente in zona playoff. Ma i due punti conquistati questa sera sono stati sudati fino alla fine. Con la panchina corta, cortissima (Dal Fiume bloccato da problemi al ginocchio e a referto solo per onor di firma), la Virtus soffre fino alla fine contro i coriacei bolognesi, che lottano su ogni pallone e rendono per questo il successo giallonero ancora più importante. Trascinati da un Fin in stato di grazia (27 punti!) e dal solito encomiabile Corcelli (23 per il capitano), la banda di Lunghini sopperisce ai cambi limitati con una prova corale, da vera squadra, forse non lucidissima per 40 minuti, ma comunque efficace.
Al rientro dalle vacanze natalizie, e in attesa di qualche novità dal mercato dei lunghi, la Virtus sarà di scena, sabato 7 gennaio, alle 18, nell’anticipo dell’ultima giornata del girone d’andata contro la capolista Orva Lugo.

NPC VIRTUS SPES VIS 85
BOLOGNA BASKET 2016 77
Imola: Dalpozzo 7, Dal Fiume n.e., Murati n.e., Zambrini 4, Sabattani 2, Creti n.e., Fin 27, Corcelli 23, Vignali 13, Sangiorgi 9. All.: Lunghini.
Bologna: Spettoli 5, De Gregori 10, Biello 14, Guerri n.e., Del Papa 11, Tugnoli L., Tugnoli A. 5, Bertuzzi 9, Brotza 7, Torriglia n.e., Albertini 16. All.: Trevisan.
Parziali: 25-18, 42-36, 62-56.
Arbitri: Ragionieri e Brini.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: