PSA MODENA – BOLOGNA BASKET 2016 49-74

Parziali: 14-9; 9-30; 18-15; 8-20

Tabellino

MODENA: Vivarelli 3, Grazzi 2, Bianchi 7, Cervellati, Tamagnini ne, Verrigni 15, Frilli 4, Gamberini 2, Fiore, Saccà 11, Bianchini ne, Brilli 5. All. Spettoli

BB2016: Bonetti, Spettoli 4, De Gregori 2, Biello 9, Guerri, Del Papa 4, Tugnoli L. 2, Tugnoli A. 10, Bertuzzi 12, Brotza 12, Albertini 19. All. Trevisan

Vittoria netta nel gioco e nel risultato per il Bologna Basket in trasferta a Modena contro una PSA peraltro penalizzata dall’assenza per problemi fisici di Andrea Storchi, l’ex di giornata (lo scorso anno militava nel Bologna Basket 2011, la società oggi confluita nel BB2016). La squadra bolognese mostra un gioco organizzato e una difesa coriacea, cercando con continuità il pitturato e le soluzioni interne all’area. Ne beneficiano Albertini, il migliore in campo con 19 punti e 13 rimbalzi, e un sempre più sorprendente Brotza che con 12 punti tocca il suo massimo stagionale, con oltre il 70% al tiro. Bene anche Andrea Tugnoli e Bertuzzi. Ma tutta la squadra appare viva e determinata, dimostrando di valere una posizione più alta rispetto all’attuale e confermando che le recenti sconfitte di misura erano dovute più alla forza dell’avversario che a carenze dell’organico. Eppure il 1° quarto qualche timore l’aveva sollevato. Dopo una prima parte in cui gli ospiti erano scappati sull’8-2 con Albertini dominatore del centro area, i padroni di casa avevano piazzato un break di 12 a 0 e la prima frazione si era chiusa con Modena sopra di 5. Alla ripresa Trevisan passava però a una dinamica zona 2-3 che metteva in difficoltà i modenesi e facilitava le conclusioni in attacco. Segnando ben 30 punti in 10 minuti, all’intervallo il BB2016 si trovava sopra di 16 e la partita appariva ormai segnata. Modena tuttavia non mollava e si riportava sotto fino a -6, ma al BB2016 bastava stringere due viti difensive per ripartire di slancio, tirando con grande precisione da sotto e dalla media (alla fine il 64%). L’ultimo quarto non cambiava la situazione e anzi il gap fra le due squadre aumentava fino al +25 finale. Una vittoria limpida contro un avversario che ha dimostrato comunque grande tenacia e alcuni giovani interessanti.

Prossimo appuntamento in casa con il Gaetano Scirea di Bertinoro, una squadra che sta facendo molto bene e che costituirà indubbiamente un difficile banco di prova.

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: