Dopo una lunga giornata di consultazioni telefoniche, con Piero Bucchi che a lungo è sembrato il favorito per la successione (con tanto di colloquio tra le parti), la proprietà Virtus avrebbe deciso invece di confermare la fiducia ad Alessandro Ramagli, attribuendo ai giocatori la maggior parte di colpa per la sconfitta di Cantù. La posizione del coach livornese resta comunque piuttosto precaria, e la partita contro Torino di domenica prossima sarà probabilmente decisiva. Lo riporta Repubblica.

BolognaBasket.it © 2000 - 2018 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica registrata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: