Il Cierrebi di via Marzabotto, chiuso dal primo luglio, riaprirà a settembre e sarà gestito da Virtus Pallacanestro, Virtus Scherma e Polisportiva Pontevecchio. Lo riporta Alessandro Mossini sul Corriere di Bologna, spiegando come sia stato raggiunto l’accordo tra SECI Real Estate (gruppo Maccaferri) – per conto di una società che sarà costituita con il Bologna FC – per un contratto di comodato che consentirà di riaprire il centro sportivo in vista del rogito di settembre.

Lo scopo di questo contratto temporaneo è quello “di mettere gli spazi del centro a disposizione sin da subito delle società sportive individuate, che si occuperanno della gestione degli impianti”, con l’obiettivo di “garantirne l’apertura al pubblico già a partire dal mese di settembre 2017”. Le tre società scelte per la gestione continueranno ad averla anche dopo il rogito.

In tal modo sarà garantita anche l’attività sportiva del Progresso Matteiplast di Gianfranco Civolani, che pochi giorni fa aveva scritto una lettera all’amministrazione comunale per sollecitare lo sblocco dell’impasse.

(Foto di Fabio Pozzati)

BolognaBasket.it © 2000 - 2015 Tutti i diritti riservati

Testata giornalistica riservata presso Tribunale di Bologna, decreto 8225 del 03/02/2012

e-mail: redazione@bolognabasket.it

Privacy e Cookie Policy | Sito Web realizzato da: beltenis.it | Feed RSS: